Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto Comprensivo del Mare di Marina di Ravenna (RA)
ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE
DEL MARE
Via IV Novembre, 86/A - 48122 Marina di Ravenna (RA) - Tel 0544 530218
istitutocomprensivo@icdelmare.istruzioneer.it - raic810006@istruzione.it - raic810006@pec.istruzione.it
Istituto Comprensivo del Mare di Marina di Ravenna (RA)
Istituto Comprensivo del Mare di Marina di Ravenna (RA)
ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE
DEL MARE
L'istituto
L'offerta formativa
Valutazione e Autovalutazione
PON 2014-2020 FESR
Rendicontazione sociale
Rendicontazione Sociale
Emergenza sanitaria
Emergenza sanitaria
Trasparenza
Lingue
Certificazioni Linguistiche
Formazione
Formazione DOCENTI
Didattica
Servizi on-line
Cassa di Risparmio di RavennaUn Click per la Scuola AmazonRegistro elettronico docenti
Varie

PRONTUARIO per le FAMIGLIE e gli ALUNNI della SCUOLA

Prontuario delle regole anti-COVID per le famiglie e gli alunni della scuola primaria e secondaria

 

  1. I docenti e i genitori devono provvedere ad una costante azione educativa sui minori rivolta a renderli consapevoli della necessità di evitare assembramenti, rispettare le distanze di sicurezza, lavare le mani e fare uso del gel, starnutire o tossire in fazzoletti di carta usa e getta (dotazione a cura della famiglia) o nel gomito, evitare di toccare con le mani bocca, naso e occhi.
  2. Le famiglie effettuano il controllo della temperatura corporea degli alunni a casa ogni giorno prima di recarsi a scuola così come previsto dal Rapporto Covid19 dell’ISS n.58/2020. Sul sito della nostra scuola la check list delle azioni da compiere con scrupolo quotidianamente dalle famiglie: public/articoli/allegati/1/suggerimentiperlefamiglie.pdf.
  3. I genitori non devono mandare a scuola i figli che abbiano febbre oltre i 37.5° o altri sintomi (ad es. tosse, cefalea, sintomi gastrointestinali, mal di gola, difficoltà respiratorie, dolori muscolari, congestione nasale, brividi, perdita o diminuzione dell’olfatto o del gusto, diarrea), o che si presentino nelle condizioni previste dalla normativa vigente. 
  4. Nel caso di rientri dall’estero di componenti della famiglia conviventi con l’alunno o alunna, è assolutamente indispensabile darne comunicazione al servizio di Igiene Pubblica di Ravenna (tel: 0544/286698, link: https://www.auslromagna.it/organizzazione/dipartimenti/dipsan/servizio-igiene-pubblica-ravenna
  5. Nel caso di assenza del minore è assolutamente necessario che i genitori scrivano nel libretto delle giustificazioni la motivazione specifica e non generica dell’assenza.
  6. In caso di assenza per malattia, la famiglia è tenuta ad informare il docente di riferimento (coordinatore di classe) telefonando alla specifica scuola/plesso frequentata dall’allievo.
  7. Dopo assenza per malattia la riammissione è consentita in base a quanto stabilito dal Servizio Sanitario Regionale e le Linee guida ministeriali;
  8. Tutti gli alunni e le alunne devono imparare a indossare correttamente la mascherina, eventuali eccezioni devono essere attestate come indispensabili dal pediatra/medico pubblico di famiglia. Si invitano le famiglie di ogni alunno e alunna della scuola primaria e secondaria a fornire il/la figlio/a di una mascherina preferibilmente personalizzata e lavabile fornita di filtro. Tale dispositivo va usato quando non può essere garantita la distanza interpersonale di 1 metro e in altre occasioni segnalate dai docenti e nei momenti di ingresso, uscita, spostamenti all’interno della scuola. È opportuno che ogni alunno e alunna tenga indossata la mascherina anche quando, sentendone il bisogno, ed essendovi il metro di distanza, la voglia abbassare. La scuola fornisce le mascherine monouso, in caso di mancanza di quella personale. Le mascherine monouso dovranno essere smaltite negli appositi contenitori dei rifiuti e non lasciate in giro.
  9. Si invitano le famiglie di ogni alunno e alunna della scuola primaria e secondaria a fornire il/la figlio/a di una borraccia personalizzata o bottiglietta con l’acqua, personale, identificabile con nome e cognome, e in nessun caso scambiata.
  10. Nel caso di allergia, di sindrome cronica o problematica medica di qualsiasi tipo, si chiede alle famiglie di segnalare particolari condizioni di rischio legato alla pandemia COVID-19, per il proprio figlio/a ed alle relative misure cautelative, tramite la modulistica allegata corredata di certificazione medica del pediatra di libera scelta o del medico di medicina generale da consegnare in segreteria alunni.
  11. Durante l’orario scolastico sono previste “pause relax”, durante le quali gli alunni possono recarsi al bagno, scaglionati e in caso di effettiva necessità.
  12. Nel periodo di relax, o al cambio dell’ora, sarà effettuato un ricambio dell’aria nell’aula, aprendo le finestre. Il ricambio d’aria sarà effettuato comunque almeno ogni ora e ogni qual volta sia ritenuto necessario.
  13. Al fine di evitare assembramenti, l’accesso ai bagni sarà comunque consentito anche durante l’orario di lezione, con la necessaria ragionevolezza nelle richieste.
  14. Gli alunni devono lavarsi bene le mani ogni volta che vanno al bagno, con sapone e asciugandole con le salviette. In ogni bagno è affisso un cartello con le istruzioni per il corretto lavaggio delle mani (cartello che in seguito verrà proposto dagli stessi allievi e allieve della nostra scuola). In ogni aula e negli spazi comuni è disponibile un dispenser con gel disinfettante.
  15. Sono previsti intervalli di almeno 15 minuti ciascuno, che si svolgeranno preferibilmente in uno spazio all’aperto, se possibile in base alle condizioni climatiche e alla disponibilità del/la docente. Gli alunni potranno consumare la merenda, rigorosamente personale. Non è ammesso alcuno scambio di cibi o bevande. Gli alunni potranno recarsi al bagno, con le medesime modalità previste per la pausa relax. Anche durante gli intervalli si provvederà al ricambio d’aria. L’orario degli intervalli potrà essere differenziato, in base all’ubicazione delle classi e alla presenza o meno di uno o più spazi all’aperto (cortile) in cui potersi recare.
  16. I banchi sono rigorosamente mantenuti nella posizione in cui vengono trovati nelle aule. Sul pavimento sono presenti adesivi per ogni banco.
  17. Gli ingressi e uscite devono avvenire in file ordinate e con le mascherine indossate. In ogni singolo plesso scolastico saranno predisposti percorsi di entrata/uscita, ove possibile utilizzando tutti gli ingressi disponibili, incluse le porte di sicurezza e le scale di emergenza.
  18. Per l’accesso ai bagni e agli altri spazi comuni è previsto l’uso della mascherina.
  19. I genitori devono impegnarsi a rispettare rigorosamente gli orari e le indicazioni indicati per l’entrata e l’uscita.
  20. Dopo aver accompagnato o ripreso i figli, i genitori devono evitare di trattenersi nei pressi degli edifici scolastici (marciapiedi, parcheggi, piazzali, etc.).
  21. L’accesso alla segreteria sarà garantito tutti i giorni, secondo l’orario previsto, sempre previo appuntamento, per casi di necessità, non risolvibili telematicamente o telefonicamente. I visitatori accederanno alla segreteria previa registrazione della data di accesso e del tempo di permanenza e della misurazione della temperatura corporea all’accesso.
  22. Non è ammesso l’ingresso a scuola dei genitori, a meno che non siano stati contattati dalla scuola o per gravi motivi. In caso di dimenticanza di materiale scolastico o altri effetti personali i genitori sono pregati di non recarsi a scuola: i bambini e i ragazzi possono farne a meno.
  23. Il materiale didattico di ogni classe non potrà essere condiviso con altre classi/sezioni e gli/le alunni/e dovranno evitare di condividere e/o scambiare il proprio materiale scolastico.
  24. Le singole scuole dispongono di termometri a infrarossi. In qualsiasi momento, il personale potrà farne uso. Potranno essere effettuate misurazioni all’ingresso o nella classe, se ritenute necessarie dal/la docente.
  25. Qualora un alunno si senta male a scuola rivelando sintomi parainfluenzali, sarà immediatamente isolato, secondo le indicazioni del protocollo di sicurezza emanate dal Ministero e dal Comitato Tecnico Scientifico. La famiglia sarà immediatamente avvisata ed è tenuta al prelievo del minore nel più breve tempo possibile. A tale scopo, è indispensabile garantire la costante reperibilità di un familiare o di un delegato, durante l’orario scolastico.
  26. I colloqui dei genitori con i docenti saranno effettuati a distanza, previo appuntamento, con il/la docente, o con il team di classe, nella modalità indicata nelle assemblee coi genitori delle singole classi. Ogni classe della primaria si organizzerà in base alle specifiche esigenze.
  27. Non si possono portare cibi e bibite da casa, escluse merende e borraccia personale (vivamente consigliata) e non è consentito festeggiare compleanni o altre ricorrenze.
  28. Nelle sale refettorio è garantita la distanza obbligatoria e gli alunni dovranno seguire scrupolosamente le indicazioni delle docenti, sia per la disposizione delle sedute che per ogni tipo necessità.
  29. Gli studenti riporranno i giacchetti/cappotti all’interno dell’aula, agganciati alla propria sedia (o nell’apposito appendiabiti) e terranno lo zaino riposto sotto il banco o comunque nell’apposito spazio definito dal singolo plesso. Si chiede, gentilmente, di mandare i propri figli a scuola con solo il materiale strettamente necessario e zaini poco ingombranti.
  30. Si consiglia vivamente l’installazione della app Immuni sui dispositivi mobili personali di ogni componente della famiglia. Immuni può essere installata anche da minori di 14 anni, con il consenso dei genitori.

Permalink: PRONTUARIO per le FAMIGLIE e gli ALUNNI della SCUOLAData di pubblicazione: 10/09/2020
Tag: PRONTUARIO per le FAMIGLIE e gli ALUNNI della SCUOLAData ultima modifica: 13/09/2020 17:52:35
Visualizzazioni: 238 
Top news: NoPrimo piano:

 Feed RSSStampa la pagina 
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2020 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 1353
N. visitatori: 1570063